Come salvare 32 denti?

La vista delle rovine dentali nella sua bocca per molti secoli ha portato grandi menti a pensieri tristi sulla caducità della vita. Voltaire ha scritto: "Se i miei denti cadono, significa che alcune parti del mio corpo hanno cominciato a morire". "Una bocca senza denti, come un mulino senza macina", scherza Cervantes. Il giornalista americano George Prentice si rivelò il più spiritoso di tutti: nel diciannovesimo secolo disse: "Meno una persona ha i denti, più morde".

Nel frattempo, è ancora possibile salvare i nostri piccoli pezzi preziosi, e non è così difficile, hanno solo bisogno di un po 'del tuo tempo e attenzione. Molto spesso ai tuoi denti non piace quello che ami. Ma tu sei solo, ma ce ne sono 32, e probabilmente dovresti ascoltare i loro bisogni per il bene della tua salute.

Molte persone credono che i denti siano elementi di tessuto osseo, rinforzati nella mascella. Questo non è del tutto vero.

In effetti, lo smalto liscio che ricopre la corona del dente è la sostanza più forte nel corpo umano, ma ha un'origine epiteliale. Cioè, durante il periodo di sviluppo embrionale, la sua formazione avviene dalle stesse cellule che compongono la mucosa orale. La corona, la radice e il collo del dente sono formati dal tessuto connettivo. Da ciò possiamo concludere che la base del dente non è così forte.

La radice del dente, che è nascosta nella mascella, è costituita da dentina e cemento. Sì, sì, non essere sorpreso. La cavità interna del dente è riempita di polpa (tessuto molle) e presenta fori nelle radici. Nervi e vasi sanguigni passano attraverso questi buchi nel dente. Se parliamo delle caratteristiche della struttura dei denti, allora possiamo supporre che la natura abbia programmato una persona per vegetarismo, poiché i molari sono larghi e piatti, come quelli degli erbivori. Nei predatori tutti i denti hanno estremità affilate, quindi è più conveniente strappare e masticare carne.

Spesso i dentisti chiamano i denti un cancello per una diversa infezione. Grazie al sistema circolatorio, comunicano con tutti gli organi interni e il processo infiammatorio che si è verificato in uno di essi può causare malattie dentali. O viceversa, un dente cariato può causare il ripetersi di una malattia cronica.

Per evitare tali problemi e prolungare la vita dei denti, è necessario prima pulirli correttamente. Molte persone credono erroneamente che sia sufficiente lavarsi i denti con movimenti orizzontali, ma non è così. I denti dovrebbero anche essere spazzolati dall'alto verso il basso, poiché una grande quantità di sporco, placca e pietra si accumula tra i denti. Inoltre, un solo spazzolino da denti per una perfetta igiene non è sufficiente, perché è in grado di pulire solo il 30% della superficie dei denti, e inoltre si consiglia di utilizzare il filo interdentale. Il pennello dovrebbe essere cambiato ogni tre mesi per motivi igienici. Idealmente, i denti dovrebbero essere puliti dopo ogni pasto, ma in generale, due volte al giorno è sufficiente - al mattino e alla sera. Durante il giorno, dopo un pasto, puoi masticare gomme da masticare, ti aiuterà a ripristinare l'equilibrio (ph) e pulire i denti dai detriti alimentari.

Prestare attenzione alla scelta di dentifricio e pennello. Compra una pasta in base alle caratteristiche dei tuoi denti. Oggi, una vasta gamma di sbiancanti, rassodanti e altre paste varie viene presentata nei negozi. Quando si sceglie un pennello, prestare attenzione alla forma e alla rigidità delle setole. In ogni caso, il tuo dentista ti aiuterà a fare la scelta giusta, non dovresti dimenticarti di visitare due volte l'anno, indipendentemente dal fatto che tu abbia problemi dentali.

Un po 'di attenzione da parte tua - e il tuo sorriso non avrà bisogno dell'aiuto di un dentista per molti anni.

Guarda il video: Denti che cadono: una nuova cura. PARODONTITE (Febbraio 2020).

Loading...

Lascia Il Tuo Commento