Intelligente su per la collina non andrà?

Le montagne non sono la torre orgogliosa di Babele. Se qualcuno ha creato montagne, significa che qualcuno ne ha bisogno. A differenza della Torre di Babele, nelle montagne della folla non è previsto. La conquista delle montagne è il destino carismatico di una piccola élite di cavalieri alpinisti senza paura e rimprovero. Come un autore sconosciuto ha detto: "La montagna, come donna, è allo stesso tempo attraente e inaccessibile, astuta e mutevole, ma si prova una vana estasi alla sua conquista".

L'alpinismo è uno degli sport più pericolosi. Il primo presidente dell'Unione di alpinismo sovietico, N. V. Krylenko, ha giustamente osservato: "L'alpinismo è una scuola di coraggio". In effetti, devi essere un uomo coraggioso per osare assaltare le capricciose e capricciose cime delle montagne. E più pericoloso e difficile è il percorso, più è spericolato da superare.

Il re (o meglio, la regina) tra le montagne è la vetta più alta della Terra - Jomolungma. La sua conquista è equivalente alla medaglia d'oro olimpica. Ma l'Everest (il secondo nome dal 1856) è la montagna più pericolosa, qui il monte Moloch è divorato da un gran numero di alpinisti come tributo. È vero, in termini percentuali, Annapurna è considerata la montagna più sanguinaria.

Nel tennis, il premio più prestigioso è la Grand Slam Cup, dove devi vincere quattro tornei importanti. In alpinismo, una ricompensa pesante e l'altezza di abilità (e fortuna) è la conquista di tutti i quattordici ottomila metri (montagne che superano l'altezza di 8 km). Questo premio è chiamato "La corona della terra" - è riuscito a vincere solo trenta scalatori di successo.

Fondamentalmente, stiamo parlando di scalatori professionisti. Ma c'è l'alpinismo amatoriale, che richiede una formazione minima. Ad esempio, molti giapponesi stanno salendo la montagna sacra del Fuji. Oppure, con il pellegrinaggio e gli scopi turistici, scalare il Monte Sinai. Anche via popolare per la montagna delle streghe - Brocken. Ci sono molti altri luoghi di alta quota dove i percorsi sono adattati specialmente per i dilettanti.

Ma il giorno di alpinismo è ancora una vacanza per esploratori professionisti di montagna. Se in molti paesi l'alcol viene venduto (ufficialmente) dall'età di 21 anni, allora alle persone di almeno 24 anni è permesso di assaltare le cime delle montagne. L'alpinismo è principalmente uno sport di gruppo. Solo le montagne hanno il coraggio di conquistare le persone più impavide. Il supporto amichevole è molto importante in montagna. Come dice Vysotsky: "Lascialo in tandem con te - capirai chi è".

Cosa stanno facendo le persone a questi esperimenti rischiosi? Qualcuno vuole solo mettersi alla prova. Per alcuni, questo è un tipo di religione: è imperativo slazitare su un tempio di montagna e lì "pregare". Un paracadutista prova una scarica di adrenalina saltando dal cielo in terra. Uno scalatore ottiene la sua porzione di "droga", salendo al cielo. Le montagne sono un mistero. E l'uomo è anche un mistero. Qui ci sono coraggiose aquile di montagna e cerchi di risolvere questi enigmi.

Cosa potrebbe esserci di meglio delle montagne? Ogni alpinista risponderà con le parole di Vysotsky: "Solo le montagne che non sono state viste prima possono essere migliori delle montagne". I cacciatori di solito non vogliono "lanugine o piuma", ei cacciatori alle cime delle montagne desiderano che l'amico "non si sia improvvisamente rivelato né un amico né un nemico, ma così".

Loading...

Lascia Il Tuo Commento