Come fa il finlandese Babbo Natale a far fronte ai problemi del nuovo anno?

Una volta, nei lontani tempi antichi, i suoi paramenti erano completamente diversi, incomparabili con il presente: per le vacanze, il carattere allegro era vestito di pelle di capra. Quindi iniziò a consegnare doni sulla capra. E solo molto più tardi ha preso una slitta trainata da renne. Ma il nome ha salvato.

La residenza Joulupukki sul monte Korvatunturi (Korvatunturi) fu dichiarata nel 1927. Ma in realtà, si trova vicino alla città di Rovaniemi, che si trova a circa trenta chilometri dai piedi della collina, e la maggior parte del territorio occupato da Korvatunturi, compresa l'altezza di picco di 482,7 metri sul livello del mare, appartiene alla Federazione Russa (questo è il distretto di Kovdor della regione di Murmansk). Perché è stata scelta questa montagna? Il fatto è che lei ha "tre orecchie" attraverso le quali il donatore di Natale riceve tutte le informazioni sulla vita di ogni bambino. Eccolo, si scopre ...

Ma oltre a questo meraviglioso ricevitore audio, c'è un flusso di lettere con un ordine di regali nella Lapponia finlandese. Si stima che ogni anno Joulupukki riceve circa seicentomila lettere, incluse non solo quelle di mittenti finlandesi, ma anche di altri paesi: Russia, Gran Bretagna, Francia, Polonia, Giappone (per confronto: in Russia, il post di Babbo Natale è settecentomila buste, Stati Uniti d'America - più di un milione). E dal 1958, quando iniziarono a tenere registri di corrispondenza indirizzati al nonno gelo finlandese, più di 11 milioni di lettere arrivarono in Lapponia!

Tre dozzine di maestri di gnomi lavorano sodo aiutando il nonno Rozhdestvensky, e dalla fine di novembre gli gnomi in piccole capanne a graticcio in tutto il paese ricevono messaggi natalizi da tutti. Presso l'ufficio postale di Rovaniemi c'è anche il principale post gnomo. È sua responsabilità segnare sulla lavagna quante lettere sono arrivate e assicurarsi che nessuna di esse sia scomparsa. A proposito, questo confidente di Joulupukki consiglia di far piacere al nonno, in primo luogo, di non chiedere troppo, in secondo luogo, di dire di più su se stesso, e in terzo luogo, di non dimenticare che anche lui ama i doni.

Potresti essere sorpreso dal fatto che lo mandassero ... capezzoli! Li tiene in un grande cubo di vetro come simbolo del fatto che con questa semplice cosa ogni uomo inizia la sua vita. È chiaro, ovviamente, che il nonno non usa questi oggetti per lo scopo previsto, ma a volte permette loro di essere portati ai piccoli nani con la promessa di restituirli al loro posto.

In Finlandia, vi è una tradizione della visita personale di Joulupukki alle famiglie (in questa veste può essere il padre di una famiglia, un parente o un vicino). E i bambini vestono i suoi aiutanti, indossando i cappucci appropriati, calzamaglie rosse e un completo grigio e rosso. Entrando in casa, chiede prima ad alta voce: "Ci sono dei bravi bambini qui?" Devo dire che gli rispondono ad alta voce e con gioia: "Sì!"

Dopo di che, l'ospite tanto atteso fa un grande cesto con regali, ascolta le poesie e le canzoni dei più piccoli, parla di come sta arrivando dalla Lapponia, e se ne va, promettendo di tornare senza fallo in un anno. I regali sono distribuiti dai bambini. E poi stanno aspettando un nuovo incontro con una magia gentile Santa ...

Guarda il video: Il miglior regalo di Natale di M. .r Bean (Febbraio 2020).

Loading...

Lascia Il Tuo Commento