Vuoi fare una gita in barca gratis? Benvenuto a Galveston!

Quando sono arrivato lì, non c'era limite alla mia sorpresa - beh, il traghetto trasporta tutti gratis!

La città di Gelveston si trova su un'isola stretta con lo stesso nome, lunga 48 km, ed è separata dalla terraferma da uno stretto di circa tre chilometri di larghezza. Galveston, insieme all'omonimo distretto, fa parte della Greater Houston, la distanza dal centro di Houston al centro di Galveston è di circa 60 miglia - un'ora in auto lungo l'autostrada federale n. 45. Lungo lo stretto sono costruiti ponti automobilistici di grandi dimensioni. Si può dire che questa è la città costiera più vicina a Houston, e le persone a Houston spesso vanno lì a riposare. Quando entri in città su ponti, si aprono paesaggi così belli!

In Gelveston, molti hotel diversi, per ogni gusto e portafoglio, diversi musei meravigliosi, un parco acquatico, attirano l'attenzione dei turisti e di vari palazzi originali in stile spagnolo, preservati dai tempi antichi. Galveston è una città abbastanza antica, fondata nel 1839 e servita per tutto il 19 ° secolo come porto principale e porta del Texas, fino alla costruzione del porto di Houston. Enormi navi da crociera salpano da Galveston. I turisti sono anche attratti dall'opportunità di fare una breve passeggiata intorno al Golfo del Messico sui traghetti gratuitamente.

Il fatto è che la maggior parte delle strutture portuali della contea di Gelveston si trova sulla penisola di Bolivar, collegata alla Highway 87, che passa intorno alla baia di Gelveston (Galveston Bay) e si collega alla più importante autostrada federale n. 10, che si estende dalla California alla Florida. La distanza dal porto della penisola di Bolivar attorno alla baia è molto grande e questo ha creato problemi durante il trasporto delle merci.

Pertanto, alla fine del 19 ° secolo, fu deciso di creare un servizio di traghetti dall'isola di Gelveston alla penisola di Bolivar, che alla fine divenne parte del sistema di trasporto unificato del Texas. Per la traversata sono state utilizzate speciali chiatte guidate. Innanzitutto facciamo una chiatta, poi due. All'inizio, la traversata veniva eseguita solo se c'erano clienti solvibili. Non ci sono stati orari e non sono stati programmati voli chiatta in anticipo, e il trasporto è stato effettuato su prenotazione. Con l'aumento del traffico merci, è stato necessario creare un traghetto regolare.

E nel 1929 venne fondata una compagnia di traghetti privata (The ferry system), che lavorò principalmente in estate. Il lavoro della compagnia ebbe successo, fu popolare e, dal 1 ° luglio 1934, il governo dello stato del Texas assunse la gestione del traghetto. E durante i 6 mesi estivi, quando c'è il maggior flusso di merci e passeggeri, i traghetti trasportati gratuitamente. Il traghetto ha aiutato a scaricare le autostrade federali verso l'isola, ha accelerato la consegna delle merci e ridotto il tempo di viaggio per le auto.

Dal 1949 il trasporto è gratuito per tutto l'anno, sia per i passeggeri che per le automobili. Allo stato attuale, il sistema di traghetti ha cinque traghetti dello stesso tipo, gestiti da un equipaggio di sei persone. Ogni traghetto può trasportare circa 70 auto e 500 passeggeri, oppure è in grado di trasportare otto camion a 18 ruote del peso di 80.000 sterline (circa 40 tonnellate) ciascuno. Tutti i traghetti hanno i doppi comandi delle timonerie situate alle due estremità della nave, e il capitano si sposta da una timoniera all'altra per andare nella direzione opposta, vale a dire, non è necessaria alcuna svolta, come i traghetti che percorrono la Laguna dei Curi di Klaipeda.

Quattro traghetti prendono il nome dagli ex membri della Texas Transportation Commission - R.C. Lanier, Dewitt Greer, Ray Stoker, John W. Johnson, R.H. Dedman e uno di nome Gibb Gilchrist, un ex ingegnere capo delle autostrade statali e che ha fatto molto per il progetto.

La manutenzione e la manutenzione della traversata in traghetto tra Galveston e il porto di Bolivar è attualmente fornita dal Dipartimento dei trasporti del Texas (TxDOT), con un costo annuale di circa $ 12 milioni all'anno. Probabilmente sono coperti da tasse (non ho trovato alcuna informazione su questo problema).

Per noi, così come per molti turisti, la cosa più notevole è l'opportunità di uscire al mare gratuitamente, ammirare i panorami di Galveston dall'acqua, le navi che si trovano nelle strade e andare al porto. Sul traghetto c'è un ponte inferiore chiuso e aperto per i passeggeri. Ci sono anche servizi igienici.

I traghetti superano la distanza dal molo Gavevest alla penisola di Bolivar in 20 minuti. Dieci minuti si caricano sul traghetto e circa lo stesso - scarico. Se lo desideri, puoi uscire sulla penisola e fare una passeggiata lungo l'argine, e tornare a Galveston con il traghetto successivo. I traghetti passano uno dopo l'altro ogni mezz'ora. Ma non c'è niente di interessante vicino al molo della penisola. Pertanto, i turisti, di regola, non lasciano il traghetto, ma tornano ad esso, ricevendo un grande piacere da una passeggiata lungo il Golfo del Messico. Gli yacht a vela scivolano sulla baia, i gabbiani camminano, i pellicani si possono vedere sui pilastri del molo di Bolivar.

Di solito c'è sempre una fila di macchine sul traghetto, soprattutto a metà giornata in estate: puoi stare per un'ora o anche due. E se vuoi semplicemente guidare senza auto, c'è un enorme parcheggio gratuito prima della traversata. Non c'è coda per i passeggeri, il marinaio dell'orologio, che è responsabile del carico, ti mostrerà quanto è più sicuro passare al piano superiore mentre i veicoli vengono caricati. Proviamo ogni volta che visitiamo Galveston per fare una passeggiata sul traghetto.

Vedete, c'è il trasporto gratuito, è un peccato che non ne abbiamo uno in Russia!

Guarda il video: PARTO PER BARCELLONA! - Cosa porto in valigia! (Novembre 2019).

Loading...

Lascia Il Tuo Commento