Perché non firmare una foto sul retro?

L'intero paese ha vissuto esattamente allo stesso modo e pochissime persone si sono distinte sullo sfondo generale. Non mi sono distinto. Ma in qualche modo nella scuola in cui ho studiato, hanno organizzato un club fotografico. Avevo un download e un programma così completo, comprese le bambole da cucire per il teatro delle marionette (mi piaceva girare le marionette in giro - l'intera tecnologia, di nuovo indirettamente legata alla fotografia). Immagina anche questo! Incubo, in una parola. Ma volevo davvero imparare a scattare foto e mi sono registrato.

Che cosa abbiamo avuto? Bene, avevamo una macchina fotografica al nostro posto, "Smena-8M", l'ho espropriata. Alla seconda lezione, il manager ha detto senza mezzi termini che un professionista sarebbe in grado di fare una foto anche con una scatola di fiammiferi, ed è meglio buttare via "Cambia" e lavarsi le mani! Quindi, in effetti, è quasi successo. Butta via qualcosa, non l'ho buttato via, ovviamente. Il dispositivo viveva con onore nell'armadietto dei suoi anni successivi, dove alla fine era completamente invecchiato, e poi veniva presentato ai bambini come un normale giocattolo.

Sono andato alle riprese e sono andato al "FED-2", che mi è stato gentilmente fornito dalla testa del cerchio. Dopo la prima mostra fotografica, in cui il mio lavoro ha occupato il primo e il secondo posto, mi è stato presentato "FED", e mi sono sentito al settimo cielo: dopo tutto, non era abbastanza conveniente acquistare tali apparecchiature. Allo stesso tempo, è apparso il primo Zenit-TTL. Che macchina era! E il prezzo sembrava così trascendentale, 230 rubli! Volevo, ovviamente, ma ero paziente.

Dopo un anno di studio in cerchio, dopo una dozzina di vittorie in mostre, sono stato finalmente coinvolto nella foto. Cominciò a "pervertito", ovviamente. Ho provato a scattare una foto di una scatola di scarpe e il turno è arrivato a una scatola di fiammiferi. Anche una piccola serie di fotografie è stata dedicata a questo argomento, e alla mostra, accanto alla scarsa esposizione, lo "strumento" stesso ha sfoggiato - la scatola di fiammiferi "Gigante"! La giuria si accigliò un po 'sulla fronte, rumorosamente per un po' con le sue lingue, ma questa volta non era necessario estrarre il primo posto da nessuno. Premiato per l'approccio non standardizzato alla pratica, per così dire.

E sognavo "Nikon", "Pentakon", "Asahi Pentaks". Parlando francamente, anche ora molte persone non saranno in grado di permettersi una simile tecnica, ma poi ... hanno sognato ... È diventato chiaro che dopo gli esperimenti con le scatole, volevano nuove sensazioni. Ho iniziato a comprare e scambiare attrezzature fotografiche di ogni genere e varietà in tutta la città. C'erano circa tre dozzine di telecamere. Allo stesso tempo, i marchi “Kiev” e “Zenit” erano buoni. Mi piaceva girare "FED" con quelli vecchi e non con "FED-5B". Era interessante girare una scatola di sapone sovietica per film ampio: "Etude", che costava solo 7 rubli, non aveva impostazioni, e talvolta ".

Come ho detto, non c'erano ancora apparecchiature informatiche. Una volta divenne necessario fare una copia del ritratto. Negativo, ovviamente, il cliente non è stato trovato, ma volevo una copia da uno a uno e anche poche copie. Intrapreso, ovviamente. Dopo aver graffiato la parte posteriore della mia testa per un po ', sono giunto alla conclusione che la qualità andrà persa completamente durante le riprese.

La via d'uscita è stata questa: a luce rossa ho messo un foglio di carta fotografica pulito sotto l'ingranditore; Dall'alto, con l'immagine in basso, sovrappongo una fotografia originale e la copro tutta con vetro puro. Successivamente, accendo l'ingranditore per un paio di secondi e mostro carta fotografica. Il risultato è negativo. Land. Gloss. Sto facendo la stessa cosa con il negativo. Ottengo una foto, a volte superiore all'originale!

Tuttavia, se sul retro del ritratto c'è un evento molto inappropriato per essere un'iscrizione di donazione, è necessario prima rimuoverlo attentamente in modo che non venga impresso sul lume.

Poi si è interessato ai ritratti: le persone sono così interessanti, sempre diverse, sempre diverse. Parli con un oggetto su argomenti astratti, mentre fai finta di non poter prendere un posto o con le impostazioni di "disaccordo" fino a quando non si rilassa e perde "vigilanza". E - fai clic quando nessuno se lo aspettava! Ecco un ottimo scatto in tasca!

Dopo i ritratti c'erano i templi. Ho viaggiato in particolare a Kiev, a Kharkov, in altre città per fare delle belle foto della chiesa. Dopo i templi ... Dopo la Kiev-Pechersk Lavra ... Ho lanciato una foto. L'immagine migliore presentata al nemico. Da allora, non ho più visto né un nemico né un'istantanea. Quindi, probabilmente, devi farlo?

Loading...

Lascia Il Tuo Commento